Perché sponsorizzare la Scuola Italiana / Why sponsor the Italian Embassy School

La Scuola Italiana Paritaria d’Ambasciata dell’Infanzia e Primaria di Pechino, l’unica Scuola italiana parificata in Asia Orientale, ha iniziato il suo quinto anno di attività e conta più di 90 bambini.
The Accredited Italian Embassy Preschool and Primary School in Beijing, the only Italian school in East Asia, has started its fifth year of activity and has more than 90 pupils.

La Scuola Italiana è un progetto che fu promosso dall’Ambasciata d’Italia a Pechino. L’istituzione della Scuola è stata possibile grazie al lavoro di progettazione, realizzazione e gestione portato avanti a titolo gratuito dalla dott.ssa Mariassunta Peci ed altri connazionali, nonché grazie al generoso contributo finanziario messo a disposizione dalla Famiglia Cutrupia. La Scuola, unico caso al mondo, si avvale di una diretta collaborazione con Reggio Children.
The Italian School is a project that was promoted by the Embassy of Italy in Beijing. Thanks to the work of design, implementation and management carried out free of charge by Dr. Mariassunta Peci and other compatriots, as well as thanks to the generous financial contribution by the Family Cutrupia, the establishment of the School became available. The School, the only case in the world, avails itself of a direct collaboration with Reggio Children.

La Scuola è nata con l’obiettivo principale di offrire un servizio alle famiglie e alle imprese italiane che risiedono in Cina. Grazie al curriculum bilingue (italiano-inglese con elementi di lingua e cultura cinese), la Scuola ha accolto le bambine e i bambini provenienti da 26 differenti paesi (USA, UK, Francia, Spagna, Croazia, Albania, Congo, Perù, Polonia, Uruguay, Argentina, Nuova Zelanda, Portogallo, Irlanda, Malta, Russia, Ucraina, Svezia, Islanda, Olanda, Canada, Singapore, Thailandia, Giappone, India, Colombia) e costituisce un’importante veicolo di promozione della lingua e cultura italiana.
The School was born with the main objective of offering a service to Italian families and companies residing in China. Thanks to the bilingual curriculum (Italian-English with elements of Chinese language and culture), the School has welcomed girls and boys from 26 different countries (USA, UK, France, Spain, Croatia, Albania, Congo, Peru, Poland, Uruguay, Argentina, New Zealand, Portugal, Ireland, Malta, Russia, Ukraine, Sweden, Iceland, The Netherlands, Canada, Singapore, Thailand, Japan, India, Colombia) and is an important vehicle for promoting Italian language and culture.

La scuola made in Italy vola a Pechino e conquista la Cina
ENRICA RODDOLO
Corriere della Sera on-line, Inserto “Buone Notizie – L’IMPRESA DEL BENE”, Giovedì 9 Agosto 2018

Oggi la Scuola è riuscita a raggiungere, anche grazie al contributo che riceve annualmente dal Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale per le scuole parificate, un sostanziale equilibrio finanziario che le consentirà di consolidarsi ulteriormente.
Today the School has managed to achieve, also thanks to the contribution received annually from the Ministry of Foreign Affairs and International Cooperation for the qualified schools, a substantial financial balance that will allow it to consolidate further.

Servizio RAI News 24 a cura del corrispondente Claudio Pagliara – Festa di Natale 2016

In questi cinque anni, numerose personalità del mondo delle istituzioni e del cultura hanno visitato la Scuola. In particolare, la Scuola ha ricevuto due volte la visita del Ministro dell’Istruzione, Università e Ricerca: la Ministra Valeria Fedeli il 12 Novembre 2017 e il Ministero Lorenzo Fioramonti il 25 Novembre 2019.
In these five years, numerous personalities from the worldwide institutions and culture have visited the School. In particular, the School was twice visited by the Italian Minister of Education, University and Research: Minister Valeria Fedeli on 12 November 2017 and Minister Lorenzo Fioramonti on 25 November 2019.

Video della visita del Ministro L. Fioramonti
Video of the visit of the Minister L. Fioramonti

Claudia Giudici, President of Reggio Children, Beijing, April 14, 2016
« 1 of 7 »

L’atelier digitale e l’atelier del gusto, concepiti secondo l’esperienza del Reggio Emilia Approach, sono tra gli aspetti di eccellenza della Scuola e hanno consentito alla Scuola di essere protagonista di attività nell’ambito della Beijing Design Week e della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo.
The digital atelier and the atelier del gusto, conceived according to the experience of the Reggio Emilia Approach, are among the aspects of excellence of the School and have allowed the School to be protagonist of activities within the Beijing Design Week and the  World Week of Italian Cuisine.

« 2 of 5 »

Galleria di Immagini (Atelier del Gusto, Atelier Digitale, Soccer Day etc.) 

Altra collaborazione di prestigio è quella con Inter F.C., che mette a disposizione i propri allenatori italiani per corsi di calcio e con cui ogni anno è organizzato uno Sport Day.
Another prestigious collaboration is with Inter F.C. , which provides its Italian coaches for soccer courses and with which a Sport Day is organized each year .

Servizio RAI News 24 a cura del Corrispondente Claudio Pagliara – Soccer Day 2018

La Scuola è uno dei pilastri del sistema Italia in Cina ed il suo modello pubblico-privato è punto di riferimento per la realizzazione di altri progetti analoghi, a partire dall’Italian International Nursery and Kindergarten a Hong Kong.
The School is one of the pillars of the Italian system in China and its public-private model is a reference point for the realization of other similar projects, starting from the establishment of the Italian International Nursery and Kindergarten in Hong Kong.

Video Open Day of the Italian International Kindergarten in Hong Kong

La Scuola è nata e rimane un progetto no profit con finalità sociale per la Comunità italiana in Cina. A tal fine, soggetti pubblici e privati sono invitati a favorire un consolidamento ulteriore della Scuola, contribuendo tramite la sponsorizzazione di borse di studio ovvero donazioni di beni e servizi.
The School was born and remains a non-profit project with a social purpose for the Italian community in China. To this end, public and private entities are encouraged to encourage further consolidation of the School, contributing by sponsoring scholarships or donations of goods and services.

Fino ad oggi, il primario contributo finanziario e per borse di studio è stato garantito dalla famiglia Cutrupia, mentre importanti contributi in-kind sono stati messi a disposizione da note aziende italiane o personalità italiane.
To date, the primary financial and scholarship contribution has been guaranteed by the Family Cutrupia, while important in-kind contributions have been made available by well-known Italian companies or Italian personalities.

Il Consiglio di Gestione della Scuola ritiene importante che ulteriori soggetti possano supportare finanziaria la crescita della Scuola nel medio e lungo termine, soprattutto in termini di borse di studio messe a disposizione di famiglie italiane.
The School Advisory Board considers it important that additional subjects can support the growth of the School in the medium and long term financially, especially in terms of scholarships made available to Italian families.

Per facilitare la valutazione da parte dei potenziali interessati, il Consiglio di Gestione ha deciso di indicare il valore di una borsa di studio in RMB 45,000 pari al 50% del costo delle rette della scuola primaria.
To facilitate evaluation by potential interested parties, the School Advisory Board has decided to indicate the value of a scholarship in RMB 45,000 equal to 50% of the annual primary tuition fees.

Gli sponsor saranno divisi in 3 categorie: silver sponsor/una borsa di studio, golden sponsor/fino a tre borse di studio, platinum sponsor/da tre borse di studio in su.
The sponsors will be divided into 3 categories: silver sponsor / one scholarship, golden sponsor / up to three scholarships, platinum sponsor / from three scholarships upwards.

Per informazioni, contattare:
More information, please contact:

Giulia Ziggiotti
School Administrator & Director of the School Advisory Board
E: g.ziggiotti@scuolapechino.com

 

logo